L’implicito della settimana: Salvini al pastificio Rummo

In questi giorni potreste esservi imbattuti nel breve video che Matteo Salvini ha pubblicato su Tik Tok in occasione di una visita al pastificio Rummo. Con cuffietta e camice d’ordinanza, il Ministro dei Trasporti si aggira entusiasta nello stabilimento, dichiarando: “Alla faccia di quelli che vogliono la farina di insetti, i vermi, i grilli, le […]

L’implicito della settimana: implicito e pregiudizio.

Un saluto ai lettori OPPP! Vogliamo inaugurare il nuovo anno ricordando una vicenda di qualche settimana fa che riguarda il tema della violenza sulle donne e la sua narrazione. Grazie al lavoro di molte persone di buona volontà, intorno a questo tema l’attenzione è ormai molto alta. Ad esempio, di recente si sono sviluppati molti […]

L’implicito della settimana: quando l’implicatura fa arrivare la Digos

Questa settimana, la lente di Oppp! si sposta su un fatto di cronaca avvenuto in occasione dell’apertura della stagione operistica al Teatro alla Scala di Milano. Secondo quanto riportato dalla stampa, dopo la rituale esecuzione dell’inno nazionale, dalla galleria è echeggiato il grido “Viva l’Italia antifascista!”. Come conseguenza, il signore responsabile dell’esternazione si è visto […]

L’implicito della settimana: l’implicita trasparenza di NeN

La lente di Oppp! questa settimana si sposta sulla campagna pubblicitaria di NeN, un’azienda che opera nella distribuzione dell’energia. La campagna ha attirato la nostra attenzione perché fa della trasparenza comunicativa la propria bandiera. L’azienda ha infatti diffuso nelle città cartelloni dal contenuto tanto chiaro e “onesto” da risultare divertente: Dato che la nostra missione […]

L’implicito della settimana: la tendenziosa domanda di Bruno Vespa.

Un saluto ai lettori di OPPP! Durante la trasmissione “Cinque minuti”, andata in onda su Rai 1 l’8 novembre 2023 (03’10”) il giornalista Bruno Vespa ha chiesto alla segretaria del Partito Democratico Elly Schlein: Perché la spaventa l’elezione diretta del Presidente del consiglio quando i poteri del Capo dello Stato non vengono toccati nemmeno per […]

L’implicito della settimana: “Lega e sciopero CGIL”

Un saluto ai nostri lettori. Questa settimana OPPP! vuole portare l’attenzione su una recente dichiarazione della Lega contro la Cgil in merito alla proclamazione dello sciopero nazionale previsto per la giornata di venerdì 17 novembre. Mediante l’enunciato di apertura (Milioni di italiani non possono essere ostaggio dei capricci di Landini che vuole organizzarsi l’ennesimo weekend […]

Matteo Renzi contro Giorgia Meloni

Un saluto ai nostri lettori OPPP! Questa settimana vorremmo sottoporvi il commento a un recente post di Matteo Renzi, le cui sferzanti critiche sono spesso veicolate mediante il ricorso a strategie di implicitezza linguistica. Vediamone alcune, concentrandoci in special modo sulla seconda parte del post. Nel punto 1, l’enunciato basta di dar sempre la colpa […]

L’implicito della settimana: Libero contro “il giudice che libera i migranti”

Questa settimana la lente di OPPP! si sposta su un post della testata giornalistica Libero che è stato ripreso sui social anche da politici, come l’europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi. Il post riguarda un fatto di cronaca con risvolti politici: la scorsa settimana la giudice Apostolico del tribunale di Catania ha dichiarato illegittimo il fermo […]

L’implicito della settimana: Martini, fiero di essere implicito.

Questa settimana la lente di OPPP! si sposta sulla pubblicità, e in particolare su un manifesto avvistato recentemente nel centro di Firenze. Si tratta della pubblicità del vermouth per aperitivi Martini Fiero. Di questo manifesto oggi commentiamo lo slogan che campeggia ben in evidenza sopra l’immagine: Fiero di essere il tuo aperitivo straordinario. Questo breve slogan veicola diversi […]

L’implicito della settimana: Renzi, Meloni e gli 80 euro

Ben trovati lettori OPPP! Al ritorno dalle vacanze abbiamo trovato ad aspettarci un tweet di Matteo Renzi che ci sembra un’occasione perfetta per illustrare una strategia implicita relativamente poco frequente nei testi che analizziamo: l’implicatura generalizzata. Renzi fa riferimento a un caso di cronaca che ha avuto un certo risalto la settimana scorsa: la premier […]

L’implicito della settimana: “Maurizio Lupi sulla vicenda di Patrick Zaki”

Un saluto ai nostri lettori! Si è parlato molto della vicenda di Patrick Zaki, il giovane attivista egiziano arrestato al Cairo e studente in letterature moderne comparate all’Università di Bologna. Il 19 luglio scorso il Presidente egiziano gli ha concesso la grazia, ponendo fine alla sua detenzione. In un tweet, Maurizio Lupi (leader del partito […]

L’implicito della settimana: le vaghe domande retoriche di Edison

Questa settimana la lente di OPPP! si sposta sullo spot della compagnia energetica Edison: una vera miniera di strategie implicite! La prima parte del testo della pubblicità è costituita da una serie di domande, tutte introdotte dalla formula “E se…?”. Ne riportiamo alcune: “E se il passato e il futuro si potessero incontrare?”, “E se per […]

L’implicito della settimana: “La discesa in campo di Silvio Berlusconi, tra innovazione e persuasione”

Per visualizzare lo spot: https://www.archivispotpolitici.it/spot/spot/forza-italia-un-nuovo-miracolo-italiano-ii?popup=1 “Forza Italia, per scegliere tra sviluppo e recessione, tra benessere e miseria, tra libertà e asservimento, tra verità e menzogna. Forza Italia, per costruire insieme un nuovo miracolo italiano.“ In questi giorni dedicati da molti alla memoria di Silvio Berlusconi, OPPP! desidera ricordare il leader di Forza Italia nello spot […]

L’implicito della settimana: Matteo Salvini contro “l’utero in affitto”

Un saluto ai lettori Oppp! Oggi commentiamo un messaggio twittato da Matteo Salvini a corredo del manifesto su cui campeggia la scritta “Rendiamo l’utero in affitto reato universale”, volto a promuovere una raccolta firme. Vediamo insieme i meccanismi di implicitezza che rendono il tweet più (subdolamente) convincente. Il messaggio si apre con la frase “Quando […]

L’implicito della settimana: “Barilla: la buona pasta…da sempre”

Un saluto ai nostri lettori di OPPP! Torniamo questa settimana con un commento allo slogan di uno dei marchi alimentari italiani più famosi del mondo: la pasta Barilla.  Ultimamente, la casa madre ha fatto una scelta “ecologista” eliminando la finestrella di plastica che consentiva all’acquirente di verificare che il tipo di pasta in questione corrispondesse […]

L’implicito della settimana: “Matteo Renzi e la patria potestà”

Un saluto ai nostri lettori di OPPP! Questa settimana commentiamo un recente post di Matteo Renzi sulla proposta del governo Meloni di togliere la patria potestà alle madri condannate. Il tweet apre con una sferzante critica con la quale viene implicato che il governo a guida Fratelli d’Italia capisca poco di diritto e di umanità. […]

L’implicito della settimana: “Easyparking Fiumicino”

Un saluto ai lettori di OPPP! In questa pubblicità che si trova nei corridoi del grande aeroporto romano, Easyparking menziona la meta del viaggio aereo all’interno di un annuncio sul parcheggio. In questo modo fa implicare che il partire senza pensieri sia qualcosa di collegato al parcheggio oltre che alla meta; e soprattutto fa implicare […]

L’implicito della settimana: “Conoscete i rischi delle traversate?”

“Conoscete i rischi delle traversate?” Tutti i giornali riportano che la premier Meloni, durante un incontro con i superstiti del naufragio di Cutro, avrebbe chiesto ai migranti se fossero consapevoli dei rischi delle traversate. Non sappiamo quali siano state le esatte parole della premier, che ci giungono attraverso una nota di Palazzo Chigi, ma quel […]

L’implicito della settimana: Susanna Ceccardi contro le ong

In questi giorni, la politica italiana è assorbita dalla notizia della cattura di Matteo Messina Denaro. Nonostante le immancabili polemiche, ci sembra che il dibattito goda di un discreto livello di esplicitezza. Proponiamo l’implicito della settimana da un tweet della europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi. A causa delle nuove stringenti regole introdotte nel “decreto ong” […]

L’implicito della settimana: le domande e le risposte di Kia

L’osservatorio OPPP! apre il nuovo anno con l’analisi dei messaggi impliciti contenuti all’interno dello spot televisivo della Gamma Elettrificata della casa automobilistica Kia. Di seguito la trascrizione del brevissimo testo dello spot: Muoversi. Quand’è che ci abbiamo rinunciato? Quando seguire le storie degli altri è diventato più interessante del vivere la nostra? Gamma elettrificata Kia. […]

L’implicito della settimana: Froben contro l’inverno

Questa settimana la lente di OPPP! si sposta su una pubblicità diffusa nelle ultime settimane sulla carta stampata e come spot televisivo, centrata in entrambe le modalità sullo slogan “Con Froben anche l’inverno può essere una bella stagione”. Gli impliciti contenuti in questo claim sono interessanti perché adottano un approccio diverso da quello della maggior […]

L’implicito della settimana: il Black Friday di MediaWorld

Un saluto ai nostri lettori OPPP! Questa settimana vi proponiamo il commento a un recentissimo slogan di MediaWorld nel quale vengono pubblicizzate le offerte proposte in occasione del Black Friday. Come si può osservare, nello slogan spicca un termine (“vero”) che si ripete più e più volte, come a rimarcare che le offerte proposte dai […]

L’implicito della settimana: la campagna europea del 2022

Cari lettori del sito OPPP!, questa settimana commentiamo gli impliciti contenuti nella clip per YOU ARE EUROPE, la campagna promossa dall’Unione europea del 2022. Ecco il testo integrale della clip. Vuoi un’Europa di pace. Vuoi il meglio per la tua famiglia, i tuoi amici, e il futuro dei tuoi figli. Ecco perché ti sta a […]

L’implicito della settimana: Letta sull’elezione del Presidente del Senato

L’implicito di questa settimana è dedicato alla questione di cui si sta molto discutendo nelle ultime ore: l’elezione di Ignazio La Russa alla Presidenza del Senato. In un tweet molto chiacchierato, Enrico Letta sfrutta varie strategie implicite per attaccare dei colleghi: vediamo quali. L’espressione nominale con frase relativa “quei senatori che hanno scelto di aiutare […]

Bonino e Calenda nei cartelloni della campagna elettorale 2022

Dopo il confronto Letta-Salvini, continua la nostra analisi dei manifesti elettorali che tappezzano i muri delle nostre città in queste settimane di campagna elettorale. Oggi abbiamo preso in considerazione il manifesto della lista Più Europa con Emma Bonino, e quello del partito guidato da Carlo Calenda, Azione. Entrambi i cartelloni sono occupati dalla foto a […]

L’implicito della settimana: il tweet di Marco Rizzo sulla morte di Gorbačëv

Questa settimana la lente di OPPP! si sposta su un tweet di cui si è molto parlato negli ultimi giorni: quello di Marco Rizzo dedicato alla morte dell’ultimo leader sovietico, Michail Gorbačëv. Dal nostro punto di vista, il tweet e la polemica che ne è scaturita sono molto interessanti perché il messaggio che molti hanno giudicato offensivo è del […]

Letta e Salvini nei cartelloni della campagna elettorale 2022: la questione energetica

A meno di un mese dal 25 settembre, la campagna elettorale infuria. E come spesso succede nel discorso politico, gli impliciti linguistici non mancano. Oggi abbiamo messo a confronto per voi due manifesti su uno dei temi più caldi del confronto: la questione energetica. Il cartellone della Lega, diffuso in molte città italiane già da […]

L’implicito della settimana: la Liguria è un’altra cosa

La lente di OPPP! questa settimana si sposta sui grandi cartelloni pubblicitari promossi da RegioneLiguria, raffiguranti splendidi paesaggi coronati dallo slogan: “La Liguria è un’altra cosa.”I lettori più attenti avranno già indovinato che la prima strategia di implicitezza in azione è lavaghezza, che in questo caso si manifesta – in primo luogo – con l’eliminazione […]

L’implicito della settimana: uno non vale l’altro

Questa settimana abbiamo analizzato per voi un breve frammento della conferenza stampa con cui Luigi di Maio ha annunciato l’uscita dal Movimento 5 Stelle: Da oggi inizia un nuovo percorso. Insieme a persone che hanno scelto di guardare al futuro. Oggi per costruire il futuro bisogna costruire soluzioni che si basino su idee concrete e realizzabili. Per […]

L’implicito della settimana: Colgate allude vagamente (all’ingrediente, ai dentisti), così sembra tutto vero. Ma cosa?

Questa settimana la lente OPPP! commenta la pubblicità di un dentifricio Colgate, una delle maggiori multinazionali per la produzione e distribuzione di prodotti per l’igiene e la pulizia. La confezione ci informa che il prodotto contiene “l’ingrediente sbiancante usato dai dentisti”. In questa espressione notiamo diverse strategie implicite. L’uso dell’inglese suggerisce implicitamente che il prodotto […]

Walter Veltroni (2001) e Gianni Alemanno (2008) in campagna elettorale

In vista dell’imminente campagna elettorale nella Capitale, riprendiamo oggi la nostra serie di confronti storici tra i sindaci di Roma: abbiamo infatti messo a confronto un comizio del 2001 di Walter Veltroni e uno del 2008 di Gianni Alemanno, entrambi pronunciati in campagne elettorali che li avrebbero visti vincitori. Come negli altri discorsi di campagna […]

Maria Elena Boschi (2015) e Paola Taverna (2020) in discorsi di autodifesa

Il confronto di questa settimana vede protagoniste due donne della politica e i loro discorsi fatti per difendersi da un’accusa. Nel novembre del 2015 il governo Renzi approva il cosiddetto “Salvabanche”, un decreto che evita il fallimento di quattro piccoli istituti di credito da tempo in difficoltà. Nei giorni successivi all’approvazione del decreto, diventa di […]

Enrico Letta e Carlo Calenda sul referendum per il taglio dei parlamentari (2020)

Questa settimana vi proponiamo un confronto su un argomento di stretta attualità: il referendum del 20 e 21 settembre, indetto per approvare o respingere la legge di revisione costituzionale che riduce il numero dei deputati da 630 a 400 e dei senatori elettivi da 315 a 200. La proposta di tagliare drasticamente il numero dei […]

Mariastella Gelmini (2008) e Matteo Renzi (2015) sulla riforma della scuola

In questi giorni di settembre in cui assistiamo al rientro a scuola più atteso e temuto di sempre, abbiamo voluto mettere a confronto due discorsi che riguardano le ultime due riforme scolastiche approvate dal nostro Parlamento: la riforma Gelmini e la Buona scuola renziana. Nell’autunno del 2008 vengono convertiti in legge i primi decreti firmati […]

Alfredo Biondi (1980) e Pietro Grasso (2018) contro le mafie

Il confronto di questa settimana ripercorre un fil rouge che attraversa la storia del Parlamento italiano: il contrasto alle mafie. Il 6 gennaio 1980 il Presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella viene assassinato a Palermo da un sicario di Cosa Nostra. L’omicidio segue di meno di due anni quello di Peppino Impastato, a cui Mattarella […]

Giuseppe Conte e Matteo Salvini sul Recovery Fund (luglio 2020)

Questa settimana vi presentiamo un confronto di stretta attualità. Il 15 luglio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è in Senato per recare delle comunicazioni in vista dell’imminente Consiglio Europeo, in cui il governo intende negoziare l’allocazione del cosiddetto Recovery Fund, un fondo di 750 miliardi di euro per la ripresa dalle conseguenze economiche dell’epidemia […]

Mara Carfagna (2011) e Laura Boldrini (2015) sulla parità di genere

Il confronto di oggi vede protagoniste due donne della politica appartenenti a partiti contrapposti, ma accomunate dalle battaglie per la parità di genere. Abbiamo messo a confronto un discorso del 2011 di Mara Carfagna, allora Ministro per le Pari Opportunità nel governo Berlusconi, con un discorso del 2015 di Laura Boldrini, allora Presidente della Camera. […]

Tina Anselmi (1982) e Paola Binetti (2016) sul tema delle droghe

Il confronto di oggi vede protagoniste due donne della politica italiana, entrambe di area centrista, e i loro interventi alla Camera dei Deputati, avvenuti a oltre trent’anni di distanza l’uno dall’altro su un tema che è tornato, a più riprese e da diverse angolazioni, a catalizzare il dibattito politico: il tema delle droghe. Il 9 […]

Gianfranco Fini e Giulio Andreotti alla fine della Prima Repubblica (1992)

Questa settimana abbiamo messo a confronto un discorso di Giulio Andreotti e uno di Gianfranco Fini tenuti nel corso della stessa seduta istituzionale. È il 30 gennaio 1992 e la Camera dei Deputati è riunita per l’ultima assemblea della X legislatura. Prima dello scioglimento delle Camere, l’ordine del giorno reca le comunicazioni del Presidente del […]

Giuseppe Conte (2020) e Mario Monti (2011) di fronte a crisi nazionali

Questa settimana abbiamo messo a confronto il ricorso agli impliciti linguistici nei discorsi tenuti da due premier italiani in occasione di momenti di crisi attraversati dal nostro Paese. Vi presentiamo l’analisi degli impliciti nel discorso con cui Giuseppe Conte l’11 marzo 2020 ha annunciato l’inizio del lockdown per fronteggiare l’epidemia di Covid-19, e l’analisi degli […]

Luciana Castellina (1981) e Maria Elena Boschi (2016) in campagna elettorale referendaria

Questa settimana abbiamo messo a confronto i discorsi che due donne della politica italiana, a distanza di 35 anni, hanno rivolto agli elettori per convincerli a fare una certa scelta alle consultazioni referendarie. Abbiamo considerato un discorso del 1981 della deputata del PdUP Luciana Castellina, durante la campagna elettorale per i referendum abrogativi su interruzione […]

Angelino Alfano (2014) e Luigi Di Maio (2020) sulla crisi nel Mediterraneo

Questa settimana abbiamo messo a confronto i discorsi di due Ministri che, a distanza di qualche anno, hanno riferito in Parlamento rispetto alle crisi nel Mediterraneo. Abbiamo confrontato l’intervento al Senato del 15 gennaio 2020 del Ministro degli Affari esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio sulla crisi libica, con l’intervento alla Camera dell’allora […]

Romano Prodi (2006) e Silvio Berlusconi (2008) sulla fiducia al governo

Il confronto di questa settimana vede come protagonisti due neo-insediati Presidenti del Consiglio e i loro discorsi per chiedere la fiducia al Parlamento. Abbiamo preso in considerazione il discorso di insediamento del secondo governo Prodi (2006) e quello del quarto governo Berlusconi (2008). I discorsi qui sotto riportano l’analisi della quantità di informazione discutibile trasmessa […]

Bettino Craxi (1992) e Matteo Renzi (2019) in discorsi di difesa del proprio operato

Il confronto di questa settimana vede come protagonisti due uomini politici italiani impegnati in una difesa del proprio operato: abbiamo messo a confronto il celebre intervento di Bettino Craxi alla Camera dei Deputati in occasione della fiducia al governo Amato (1992), in pieno scandalo Tangentopoli, con il discorso di Matteo Renzi al Senato durante l’inchiesta […]

Emma Bonino e Alfonso Bonafede sulla mozione di sfiducia a Bonafede (maggio 2020)

Questa settimana abbiamo messo a confronto due discorsi tenuti recentemente al Senato in occasione della mozione di sfiducia contro il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. Vi presentiamo il discorso di Emma Bonino, che ha proposto la mozione di sfiducia, e il discorso di Alfonso Bonafede in difesa del proprio operato. I discorsi qui sotto riportano […]

Vincenzo De Luca e Giuseppe Sala sulla fase 2 dell’emergenza COVID-19 (maggio 2020)

Questa settimana il confronto tra politici ci riporta a un tema di grande attualità: abbiamo infatti preso in considerazione due messaggi rivolti da due amministratori locali, il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, ai loro cittadini in occasione del lancio della Fase 2 per la gestione dell’emergenza […]

Graziano Delrio e Giorgia Meloni sull’emergenza coronavirus nell’aprile 2020

Dopo alcune settimane dedicate ai confronti intra-partitici storici, torniamo oggi all’attualità. Vi presentiamo infatti il confronto in termini di implicitezza tra i discorsi di Giorgia Meloni (FdI) e Graziano Delrio (PD), tenuti nel corso del dibattito alla Camera dei Deputati seguito all’intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte sull’emergenza coronavirus il 21 aprile 2020. Discorso […]

Giorgio Almirante (1980) e Giorgia Meloni (2019) al comizio di partito

Per il ciclo di confronti storici, vi proponiamo oggi l’analisi di due comizi tenuti a Torino e a Napoli da due leader della destra: Giorgia Meloni nel 2019 e Giorgio Almirante nel 1980. Se ve lo foste persi, settimana scorsa abbiamo invece messo a confronto i leader della sinistra Paolo Ferrero e Enrico Berlinguer. La […]

Paolo Ferrero (2019, Rifondazione Comunista) ed Enrico Berlinguer (1981, Partito Comunista) ai congressi di partito

Per la nostra serie di esplorazioni storiche, vi proponiamo oggi un confronto tra un discorso di Paolo Ferrero alla festa di Rifondazione Comunista (2019) e uno di Enrico Berlinguer alla festa dell’Unità (1981). La prossima settimana passeremo dall’estrema sinistra all’estrema destra con il confronto storico tra Giorgia Meloni e Giorgio Almirante. Buona lettura! Discorso di […]

Umberto Bossi (1994) e Matteo Salvini (2019) in campagna elettorale

Dopo il confronto tra Nicola Zingaretti e Romano Prodi che vi abbiamo presentato settimana scorsa, continua oggi la nostra serie di esplorazioni storiche. Nelle analisi che vi proponiamo qui sotto, abbiamo messo a confronto due discorsi di chiusura di campagna elettorale di due importanti leader della Lega: Matteo Salvini e Umberto Bossi. La prossima settimana […]

Values under attack? Analysis of a Matteo Salvini post on Instagram

“END RAMADAN BE A NATIONAL HOLIDAY IN ITALY”: HERE’S SOUMAHORO’S LATEST _____________________________ Aboubakar Soumahoro has announced that he has presented a proposal to make the end of Ramadan holiday also in Italy, in the name of the secularism of the State: a provocative paradox that will hardly find support in Parliament.  Il Giornale.it matteosalviniofficial Freedom […]

L’implicito della settimana: la pubblicità “onesta” di Dutch Barn

Ricordate Glen Grant? Qui sul nostro sito abbiamo citato una delle sue campagne pubblicitarie proprio per illustrare il potere della comunicazione implicita: suggerire con le immagini l’idea che bere whisky Glen Grant faccia di te una persona giovane, ricca e felice è efficace, mentre l’asserzione esplicita corrispondente sarebbe molto più difficile da accettare acriticamente. Eppure, […]

L’implicito della settimana: Ikea: scopri la vaghezza accogliente della tua casa!

Cari lettori OPPP!, questa settimana attraverso un celebre slogan di Ikea, vi mostreremo l’uso di una strategia di implicitazione molto diffusa nei messaggi pubblicitari. Lo slogan ci dice: “A casa puoi”. La tecnica usata è chiamata in gergo tecnico “vaghezza sintattica” e consiste nell’omettere un elemento della frase che sarebbe necessario esprimere. Qui, possiamo notare […]

La lite sul Mes Meloni – Conte

Confrontiamo due discorsi tenuti in aula da due dei massimi rappresentanti della scena politica italiana contemporanea. Da una parte, il cliccatissimo discorso tenuto nel luglio 2020 da Giorgia Meloni contro l’allora Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Dall’altra parte, un recente intervento di Conte che, con fermezza, ribalta le accuse ricevute da Meloni e le rinvia […]

Per fare un buon giornale ci vuole (anche) un lettore attento

Cari lettori OPPP!, questa settimana descriviamo una pratica democratica che auspichiamo sempre più diffusa. Un lettore critico di un quotidiano a tiratura nazionale ha individuato e segnalato un implicito contenuto in un suo titolo online; ha inoltre prospettato le possibili conseguenze negative che avrebbe avuto sulla comunicazione. La segnalazione è importante non solo per il […]

Alemanno su agricoltura e Green Deal: terreno fertile per gli impliciti

Questa settimana osserviamo un post pubblicato sulla piattaforma X (ex Twitter) da Gianni Alemanno, presidente del neonato partito di destra cattolico Indipendenza!.  Il politico scrive: «Lollobrigida si svegli: servono interventi concreti. Basta seguire la Von Der Leyen e la sua politica “ambientalista” dannosa per l’agricoltura UE!». Queste poche parole seminano una serie di contenuti impliciti […]

L’implicito della settimana: il nostro (presupposto) caffè preferito secondo Nespresso

La lente di OPPP! torna sulla pubblicità per mostrarvi l’uso della comunicazione implicita nella nuova campagna di Nespresso, che vede come testimonial del caffè l’attrice Miriam Leone. Ci soffermiamo in particolare sul claim della campagna: Ristretto è il mio Nespresso preferito. Qual è il tuo?, in cui osserviamo il sapiente sfruttamento del meccanismo della presupposizione, […]