L’implicito della settimana: Zingaretti sulle primarie del PD per le amministrative a Roma

In questo tweet che commenta il risultato delle primarie del PD, Nicola Zingaretti sfrutta la strategia della vaghezza: chi sono quelli che dovrebbero essere lasciati chiacchierare? Con questa strategia, Zingaretti riesce ad attaccare tutti gli avversari politici che hanno criticato le modalità o i risultati delle primarie del PD, ma senza nominare nessuno. In questo modo, si salva la faccia e si mette al riparo da eventuali smentite. È interessante notare che la stessa strategia è ripresa nel commento mostrato sotto, che rincara la dose, attribuendo ai fantomatici chiacchieroni altri demeriti.

Oltre alla vaghezza, Zingaretti sfrutta una presupposizione in topic, cioè presentata come punto di partenza della frase: “con la grande partecipazione di oggi” dà per scontato e condiviso da tutti che le primarie del PD siano state un successo di popolo, anche se si tratta di una valutazione soggettiva.

Condividi l'articolo:

Articoli correlati

La politica non va in vacanza… ma OPPP! sì!

L’implicito della settimana: Santanchè elettorale contro la Sinistra

Ogni contenuto discutibile è evidenziato con un colore diverso che corrisponde al tipo di implicito linguistico usato dal parlante in quell’occasione. Il tipo di implicito è indicato nell’etichetta che compare al passaggio, e che ne esplicita anche la funzione comunicativa.

Ogni contenuto implicito serve a realizzare un certo obbiettivo nella comunicazione: cioè, è dotato di una Funzione comunicativa. Ad esempio: Autoelogio, Elogio di altri, Attacco, Difesa e Opinione personale. 

La Presupposizione è un contenuto presentato come se i destinatari ne fossero già al corrente: in questo modo non sono indotti a metterlo in discussione.

L’Implicatura è un contenuto che non è detto esplicitamente, ma è lasciato intuire. Poiché lo implica lui, il destinatario si accorge di meno che gli è stato trasmesso dall’emittente. 

Un’Espressione vaga è compatibile con molti diversi contenuti concreti, per cui è difficile accorgersi se essa sia falsa o esagerata.

Un Topic, per i linguisti, è un’informazione presentata come se se ne stesse già parlando, quindi come se fosse già abbastanza accettata nel discorso.